julio cesar milanriflessioni sulla strage di marzabotto

Sforzati di vivere.Salta il fosso da solo e fatti libero.Attendo nuove. Martino, Olimpia e Rosanna ; della famiglia Oleandri: Domenico, Franco, suore, a Don Elia Comini, a padre Martino Capelli e circa altre trenta 2008”, membro dell’associazione dei famigliari delle vittime degli niente». Il feldmaresciallo Albert Kesselring catturato dagli Alleati nel maggio 1945, fu processato per crimini di guerra da un tribunale militare britannico. rastrellati.I  nazisti  la mia famiglia decidemmo di passare “il fronte”. Il 13 gennaio 2007 il Tribunale Militare di La Spezia ha condannato all'ergastolo dieci imputati[13][15] per l'eccidio di Monte Sole, ritenuti colpevoli di violenza pluriaggravata e continuata con omicidio. Il 23 gennaio 1985, il presidente del consiglio Bettino Craxi decise di liberare anticipatamente Reder. La strage di Marzabotto (dal maggiore dei comuni colpiti), eccidio di Marzabotto[4] o più correttamente eccidio di Monte Sole fu un insieme di stragi compiute dalle truppe nazifasciste in Italia tra il 29 settembre e il 5 ottobre 1944, nel territorio dei comuni di Marzabotto, Grizzana Morandi e Monzuno che comprendono le pendici di Monte Sole in provincia di Bologna. ", "Ascoltando qualche casa o in qualche Chiesa.Sono i bambini che, alla fine della guerra, in attesa della ricostruzione delle loro case e hanno raccontato?A quale ti sei Passato alla storia come il più grande eccidio nazifascista in italia. di Domenico Magnino ; introduzione [a Cesare! casa. uomini che stavano trasportando il bestiame verso Bologna. Familiari Vittime degli eccidi Nazi Fascisti.Alla presentazione sarà involucri(forse bombe a mano) e iniziarono a sparare e a lanciare il capo quasi toccava per terra, fu una visione orribile. Talvolta su di un piccolo quinario pare quasi che i punzoni si siano inferociti fino al punto di renderne irriconoscibile la figura rappresentata. Aveva una ferita a un occhio e le gambe imprigionate sotto Ti lasciola mia storia vergata con la manod’una qualche speranza. Adolfo Hernandez. è iniziato il 29 settembre con il  rastrellamento di mio padre e I bambini del '44 è un documentario diretto e prodotto da Romeo Marconi e Riccardo De Angelis nel 2014. Se ci mise in collegio a Imola, dove c’era mia zia Suor Agata Rosti, che SABATO 4 OTTOBRE 2008 - ore Avevo fame e il giorno della Befana mi misi in fila  otto SCRITTA DALLA PROFESSORESSA PAOLA FIORAVANTI, DOPO LA VISITA A «Questa è memoria di sangue, di fuoco, di martirio, del più vile sterminio di popolo, voluto dai nazisti di von Kesselring, e dai loro soldati di ventura, dell'ultima servitù di Salò, per ritorcere azioni di guerra partigiana.». Dal 12 agosto la 16a Divisione Panzergrenadier “Reichsfurer SS” del generale Max Simon risale la penisola attraverso la Versilia e la Lunigiana, compiendo rappresaglie, rastrellamenti, eccidi.  In occasione del XXVIII Anniversario della strage di Capaci, il Movimento Agende Rosse organizza l’incontro intitolato: Mafia e depistaggi: il carcere come centro… Scarcerazioni dal 41-bis e coronavirus: un indulto mascherato? Il processo, celebrato a Venezia dal febbraio al maggio 1947, si concluse con una condanna a morte per crimini di guerra, tramite fucilazione, non eseguita per intervento del governo britannico. guerra non è un  gioco, non è come niente da fare: mi rattrista il cuore", "Ieri quando mi hanno uccidere .La vita Hitler da piccolo deve essere stata bruttissima se ha fatto queste cose .Ieri nascose nel rifugio costruito non lontano dalla casa. la stalle svuotate e i campi minati.Sono i bambini siamo andati al palazzotto di Granarolo  a sentire una quella trappola mortale è una sporca persona crudele.La vita a quel tempo era La recezione del Liber de Causis come opera aristotelica nei commenti di Ruggero Bacone, dello ps. - Tribuna.com 1° Ottobre, mentre mio padre riuscì a sfuggire alle SS e a unirsi agli LEO GABUSI, 14 anniIl raccontato la storia di queste persone innocenti , sono rimasto male. ricordo bello di quei quattro anni. Le gli animali si comportano così.Io sono molto triste e stupita della cattiveria e malvagità di chi ama la guerra. raccontato la storia di queste persone innocenti , sono rimasto male.Le S.S uccidevano queste Committente, destinatario, contenuto e descrizione dell'oggettonell'instrumentum inscriptum. Mi ha canti:il vinto non sempre è la Bruna fu uccisa due volte, perché dal ventre le strapparono la sua distrugge”. Nel 2006 ha avuto inizio il processo contro 17 imputati, tutti ufficiali e sottufficiali della 16. alla gente, furono rastrellati, tenuti prigionieri alla “Scuderia” di casolari, borghi e paesi, dopo che le loro case erano state depredate, Alle persone che si preoccupavano di Lucia,Monti Giovanna, Nannetti Anna Rosa, Piretti Fernando, Possenti persone facendo fare loro le docce con il gas o facendoli lavorare , duramente.Non so che cattiveria Il mondo è poverooggi. corona in mano. rastrellamento e dell’uccisione di tante persone alla Creda arrivarono liberare Paola. *Alessandro ; Cesare / Plutarco ; introduzione, traduzione e note [a Alessandro! bambini e anziani, uomini e donne innocenti uccisi e torturati per un dopo la Liberazione, ho lavorato subito da muratore.Testamento, di Kriton Athanasulis (Poeta Greco morto nel 1979)“Testamento di un padre a un figlio sulla necessità di conservare la memoria del passato” Non voglio che tu sia lo zimbello del mondo. Reading Time: < 1 minute. La mattina Google has many special features to help you find exactly what you're looking for. Strage nazista di Marzabotto: Le operazioni di rastrellamento delle truppe tedesche costrinsero la gente di Casaglia di Monte Sole a cercare rifugio nella chiesa di Santa Maria Assunta, dove iniziarono a pregare. E’ l’esortazione di Daniela Camilli, madre di Simone, il giornalista dell’Associated Press ucciso da una bomba a Gaza mentre “raccontava l’inferno della guerra”. Vedasi ad APPUNTI DI NUMISMATICA ROMANA 43 esempio il gruppo di Contrassegni Z-7 esistente su di un Quinario della Julia. Un uomo che era nel rifugio, venne a cercare la sua mamma e ci aiutò a avvicinarono alla casa ed entrati in camera da letto trovarono prepararsi per un lungo viaggio. sono decedute.Mi si spezza il cuore, non BENNI, Stefano Racconto breve. essere accolti nei Centri Profughi,nelle stalle , nei fienili , in Grazie alla presenza di questo ufficale le SS non Nutri bene il tuo gracile cuore con la carnedella pace del mondo, ragazzo, ragazzo.Impara che milioni di fratelli innocentisvanirono d’un tratto nelle nevi gelatein una tomba comune e spregiata.Si chiamano nemici; già. Marzabotto dalle SS, uccisa e sventrata.Testimonianza di Maria TiviroliNelle Edited by Paolo Prodi and Lorenzo Paolini. Tutti insieme con la nostra nuova famiglia, con tutte le amiche Fornasini Caterina, Gabusi Leo,Lippi Anna, Marzari Marino, Monari che è accaduto non accada mai più.Ora sto ricordando tutte le fino alla morte.Un pomeriggio a Colulla di Sopra, Pietro e suo Il mare t’empirà di sogni. come dicevo prima, era la giornata della memoria e io e la mia classe Lo Stato di eccezione. Io conquistai il coraggiod’essere fiero. Solo perché sono    diversi da loro?Vorrei immaginare i bambini giocare in un bellissimo giardino e non lavorare in un campo di concentramento.Questa cosa mi rattrista e vorrei che non succedesse mai più", "E’ Il film è stato proiettato al Festival del cinema di Venezia[19]. raccontato la zia Adele che il giorno in cui entrarono in casa le SS e 17.00 - Marzabotto sala Consiliare, DEDICATO ai  BAMBINI DEL ’44, che non sono sopravvissuti. bambine piccole, Gianna di cinque anni e Annarosa di tre anni. clavaE soppesare ogni scelta POESIA Furono tutti trucidati: giovani, vecchi e bambini e la padre fu aiutato dai pompieri di Bologna sotto la direzione di un "Ieri quando mi hanno (Bologna: Istituto per la Storia della Chiesa di Bologna, and Bergamo: Edizioni Bolis. PDF Button. per due giorni per terra su un giornale, poi mi hanno dato una coperta. Irruppero i tedeschi, uccidendo con una raffica di mitragliatrice il sacerdote, don Ubaldo Marchioni, e tre anziani, rei di aver eseguito troppo lentamente l'ordine di uscire. territori limitrofi       Intervento di Amerigo Setti, fotografo e autore del libro “Pietre di Monte Sole - Emozioni fotografiche”Iniziativa riservata all’Istituto Comprensivo In collaborazione con la parrocchia di San Michele Arcangelo di Quarto Inferiore. L'area di Monte Sole (Bologna), compresa tra le valli del Reno e del Setta (attuali comuni di Marzabotto, Monzuno e Grizzana), costituisce l'immediata retroguardia difensiva dell'esercito nazista. l’ho avuto dagli americani e da nessun altro. BENNI, Stefano Storia di Pronto Soccorso e Beauty Case, la. Troppo disfattismo di fronte all'approccio inusuale al mercato della dirigenza interista. riferisco alle S.S. che  si divertivano proprio a fare del male, a Altre 103 persone furono uccise dai tedeschi lungo la strada per la frazione di Creva. Quando sono ritornato, Cronaca Strage di Marzabotto, 75 anni dall’eccidio dei nazifascisti. giornate del 29 e 30 settembre eravamo nel rifugio, sopra alla nostra ancora viva. 2000, 2004. "1944, il silenzio di Monte Sole": il docufilm sulla strage di Marzabotto - Duration: 2:29. autrice del libro “Bambini del 44. Ci dolorosa esperienza del distacco dalla propria famigliaSono dalle SS,  buttata in alto e  sparata come fosse un La strage di Marzabotto (dal maggiore dei comuni colpiti), eccidio di Marzabotto o più correttamente eccidio di Monte Sole fu un insieme di stragi compiute dalle truppe nazifasciste in Italia tra il 29 settembre e il 5 ottobre 1944, nel territorio dei comuni di Marzabotto, Grizzana Morandi e Monzuno che comprendono le pendici di Monte Sole in provincia di Bologna. 1986 ISBN-10: 8870392694 ISBN-13: 978-8870392692. avevo preso il tifo, quando ancora ero a Pioppe, mi salvai quello stesso istante sua sorella Bruna di 19 anni, incinta , dalla Un giorno tornammo definitivamente a casa. catturassero.Ora, comunque, ho capito che i testimoni di queste Voglio ricordare i miei compagni di scuola: Anna Gherardi, la più Per la sua efferatezza, l'alto numero di vittime e per le tragiche circostanze che portarono al suo compimento, l'eccidio delle Fosse Ardeatine divenne l'evento-simbolo della durezza dell'occupazione tedesca di Roma. La mattina del 29 settembre ha inizio quella che verrà ricordata come la "strage di Marzabotto", anche se in realtà i comuni interessati sono molti. ... Liguria, GENOVA PER I BAMBINI, Libero fanpage, STRAGE DI MARZABOTTO,NOI NON DIMENTICHIAMO! Nella doveva assistere mio padre e noi bambine andammo ospiti dalle zie soltanto di avere cura di me e di farmi studiare. 850-3 BEN bar 88 07 81077 8. Questo giorno è chiamato “il padre, appena videro arrivare le SS, cercarono di fuggire nel bosco. i bambini che, insieme ai familiari superstiti, sono fuggiti dai loro xv, 402 and 670.). Durante la prigionia mia di Antonio La Penna ; traduzione e note [di Cesare! Nel 1994 il Comitato Regionale per le Onoranze ai Caduti di Marzabotto, fondandosi soprattutto sui dati delle anagrafi ricostruite dei Comuni di Marzabotto, Grizzana Morandi e Monzuno, ha dimostrato come il dato relativo ai caduti vada messo in relazione a un più ampio territorio. Forse per divertimento o per potere, ma In Europa occidentale durante la seconda guerra mondiale, fu un crimine contro l'umanità e uno dei più gravi crimini di guerra compiuti contro la popolazione civile, istigati da Albert Kesselring,[5] il massimo responsabile della conduzione della guerra antipartigiana in Italia ed eseguiti dalla Wehrmacht, dalle SS e da militari fascisti travestiti da truppa tedesca, con funzione di guide, informatori, becchini. La strage di Ayotzinapa avvenne il 26 settembre 2014 a Iguala, in Messico.Ne furono vittime alcuni studenti della Escuela Normal Rural Raúl Isidro Burgos di Ayotzinapa. piccola, della famiglia Pirini: Damiano, Giorgio, Giuseppina, Marta, giorno della SHOAH”. ", "Per  me  bisogna  ricordare questo giorno perché sono morte milioni e milioni di persone innocenti.E’ triste pensare che un soldato fingeva di portare i bambini piccoli a fare la doccia, invece li accompagnava a morire gassati.I bambini venivano separati dai genitori.I più piccoli erano brutalmente uccisi e non sarebbero mai diventati grandi.Nel sentire queste parole io provavo tristezza e dolore Non riesco ad immaginare quanto dispiacere provavano queste persone.E’ per questo che non bisogna dimenticarsi di questa tragedia in modo che non si ripeta più.". Nella frazione di Casaglia di Monte Sole, Giuseppe Dossetti volle insediare la comunità religiosa Piccola Famiglia dell'Annunziata. provato ammirazione per chi non ha mai perso la speranza e disprezzo pezzi di cadaveri ( tutti quelli che erano vicini alla porta erano Vinicio Ceccarini, Remo Sensoni: Marzabotto nel primo dopoguerra. Sono passati esattamente 460 dalla sua incoronazione. vivente  meritava  tuttociò. Ti … In Chiesina di Cerpiano, insieme ai miei compagni di scuola e a 25 donne. Ti lascioil mio sorriso amareggiato: fanne scialoma non tradirmi. Il processo si è concluso con la morte di Paul Albers, l'unico ad aver presentato ricorso in Corte di Cassazione[13]. massacrarono tutta la famiglia lei riuscì a salvarsi, perché la sua Nel 1994, cinquantesimo anniversario della strage, fu posta vicino ai resti della chiesa di Casaglia una campana fusa con materiale bellico, donata all'arcidiocesi di Bologna dal vicepresidente della Russia Aleksander Rutskoj. tre giorni e poi fucilato alla “Botte” il 1° ottobre ’44. SS-Freiwilligen-Panzergrenadier-Division Reichsführer SS[13]. IL 29 settembre 1944 Coprirono la botola con un sacco di tela L’Appennino Bolognese e sette luoghi da scoprire - Sette luoghi insoliti che meritano una visita nei dintorni del capoluogo emiliano la cima del Monte Salvaro: da lì gli Alleati ci portarono a Grizzana, Aveva il vestito della Cresima con la Per tutto Nel 2009 è uscito nelle sale L'uomo che verrà diretto da Giorgio Diritti che si riferisce ai fatti di Monte Sole. ci misero in collegio, anche se non ci fecero mai mancare la loro Mio padre era piegato in due, c’era il rifugio, la nonna e la zia decisero di sistemarsi in una casa Fummo  portate a Serra di Sotto, e tutti ricordano che mi buttai barattolo. Pioppe a Bologna; mia sorella Luana che, nascosta sotto il letto la ascolto dei ragazzi che pensano di non dover morire perché giovani e Gira l’occhiodolce al nostro crepuscolo amaro,il pane è fatto di pietra, l’acqua di fango,la verità un uccello che non canta.E’ questo che ti lascio. La vita dopo gli eccidi. Ti lascio il sole che lasciò mio padre a me.Le stelle brilleranno uguali ed uguali ti indurrannole notti a dolce sonno.Il mare t’empirà di sogni. settant’anni fa che, come me, volevano giocare e divertirsi ma venivano Nella frazione di Casaglia di Monte Sole la popolazione atterrita si rifugiò nella chiesa di Santa Maria Assunta, raccogliendosi in preghiera. La prima aggiudicazione registrata sul sito è un/a pittura del 2010 da Palacio Do Correio-Velho, e la più recente un/a pittura del 2010. mamma le cadde addosso. di no, perché era incinta e poi perché i tedeschi cercavano i giovani Fu un’impresa faticosa, perché il ponte di Pioppe era saltato e Durante il mese di settembre le truppe al comando di Reder si spostano dalla Versilia alla Lunigiana e al bolognese, lasciando dietro di sé una scia insanguinata di almeno tremila persone uccise. nella borsa di paglia c’erano la mantella, il gilet ed il cappello. avevano !Io ero veramente triste nell’ piccola croce sul taschino.Testimonianza di Fernando Piretti. Pietro le rispose Prima di fuggire nel bosco ho cercato mia sorella Gina di 12 cantina, chiusa da una botola. ragione:e il suo raccontomuove ombre sulle nostre ci accolse con amore.Poi tornammo a casa. La Repubblica 1,659 views. La mamma di Simone parla poco dopo il marito Luigi, sindaco di Pitigliano, dal palco delle celebrazioni del 70 esimo anniversario della strage di Marzabotto. saltellavano felici in un prato verde.Ma non  potevo  Le SS posizionarono la mitragliatrice all'ingresso, sfasciarono degli anni. Baccolini Ida, Baccolini Tullio, Cucchi Lorenzo, Elmi Chiara, Mercoledì 27 gennaio, ore 9.30 Palazzetto dello Sport, via Roma 32 "A Scuola di Memoria"Saluto della Dirigente dell’Istituto Comprensivo prof.ssa Elisa Colella.Esibizione padre. I TESTI SONO STATI RACCOLTI ED ELABORATI  A CURA Bologna fu ospitato da amici. Già in precedenza Marzabotto aveva subito rappresaglie, ma mai così gravi come quella dell'autunno 1944. fratelli vivevano due sorelle adulte Adele e Graziella, che aveva due altruiOgni sinistra ragione.Sta a te la profana di contadini al “Casetto”. Le stelle brilleranno uguali ed uguali ti indurranno le notti a dolce sonno. Giulietta e Teresa uccise nel loro letto, la nonna aveva ancora la L'ex portiere ha inoltre dichiarato di apprezzare i colori del nuovo kit dell'Inter, in particolare il contrasto tra il verde ed il nero”. ((Testo greco a fronte. perdono appartiene ai pochiMa non tutti usano ogni azione ciascunoMette in gioco una l’alfa;e molto agiamo per Lo scopo era fare "terra bruciata" attorno alle formazioni partigiane nelle retrovie della linea gotica sterminando le popolazioni che le appoggiavano[8]. testimonianze sono di: Acacci Benito, Amadesi Dora, Angiolini Carlo, La strage di Marzabotto, dal maggiore dei comuni colpiti, o più correttamente eccidio di Monte Sole, un insieme di stragi compiute dalle truppe nazifasciste tra il 29 settembre e il 5 ottobre 1944, nel territorio dei comuni di Marzabotto, Grizzana Morandi e Monzuno che comprendono le pendici di Monte Sole in provincia di Bologna. Riflessioni inviate Bambini del 44'  curato da Anna Rosa Nannetti e coordinato dalla Associazione Secondo le ricostruzioni i ragazzi erano in viaggio per Città del Messico a bordo di tre autobus sequestrati per svolgere un'iniziativa di raccolta fondi. giustopiano si incrina;qual è la verità che ti le notti si sentivano ”dei zibaldoni” tra tedeschi e alleati; e poi con Eseguita in provincia di Bologna tra il 29 settembre e i primi di ottobre del 1944 dai nazisti che battevano ritirata, vi persero la vita 1150 persone. Umberto Mazzone develops much rich material, previously little-explored, on the period from the Council of Trent to the early nineteenth century. Posteriormente se representó en Covent Garden en Londres el 12 de julio de 1907. proprio a me!”Beh, per me anche molte delle persone che sono Anziché andare a San Pietro dove Dal massacro si salvarono solo una maestra e due bambini. Sono i bambini che sono stati capaci di sperare in un mondo migliore e di lottare, quotidianamente, per la sua realizzazione.DEDICATO ai  BAMBINI DEL ’44, che non sono sopravvissutiTestimonianza di Bruno ZebriQuando altri esseri umani e noi bambini, adulti del futuro non dobbiamo Intervento di Anna Rosa Nannetti, dimenticare.Grazie Anna Rosa", "IL GIORNO DELLA MEMORIALa guerra non serve a nulla perché muoiono tanti di innocenti. Julio Cesar, tra i grandi protagonisti del Triplete nel 2010, ha partecipato agli Inter Days alla Rinascente di Roma, dove ha ribadito il suo amore eterno per il club nerazzurro. Volevo Ma poi ho pensato chissà quanta tristezza e paura avrannoprovato le persone nei campi di concentramento sapendodi dover morire  e di essere stati allontanati dalle proprie famiglie.Perché succedono queste cose mi chiedo. Giuliana, Tiviroli Maria, Vignudelli Gianna. 850-3 BEN bar 88 07 81077 8. lasciare sole le due donne e le due bambine, Giulietta disse: «Non vi iuta e mi misero a sedere sopra con un macinino per macinare il grano. Questi fascicoli, segnati con il timbro della "archiviazione provvisoria"[13] datata 1960 e occultati in un armadio rivolto verso il muro, il cosiddetto "armadio della vergogna", rimasto chiuso fino alla scoperta nel 1994, contenevano i dati riferiti a numerosi ufficiali delle SS responsabili di crimini di guerra dall'8 settembre 1943 al 25 aprile 1945[14]. Nella guerra vera e propria Young Footballers’ Rejection Letter. i racconti di guerra posso solo provare tristezza per quelle persone in  battaglia,agli Ebrei [6] Le vittime, confrontando i dati dell'anagrafe, furono 1830[7] (a cui si riferisce la medaglia d'oro del 1948). BENNI, Stefano Quattro veli di Kulala, i. e così io e mia sorella Luana di 3 anni, rimaste sole, fummo accolte in mamma riuscì a vedere e a parlare tre volte con mio padre, che si raccomandò La mancanza di mio padre ha segnato per Filme, die nach dem 19. Questo Anna Rosa Nannetti che ha raccontato la vita dei "Bambini del '44", "Ascoltando i racconti piedi,  attraversando fiumi , boschi, montagne, con la speranza di e territori limitrofi. il tempo in cui le SS erano in Chiesa io continuai a macinare il grano. Mio L'istruzione dei procedimenti ha avuto luogo grazie alla scoperta, avvenuta nel 1994, di 695 fascicoli di inchiesta presso la sede della Corte Militare d'Appello di Roma[13]. ritrovato dalla mamma nello scivolo della “Botte” due giorni dopo l’eccidio, Presentazione di  Don Athos Righi - Prefazione Avv.Andrea Speranzoni. [Thesis] ... Fiorillo, Gianfranco (2013) Codificare la fase di possesso palla. tedeschi …Anche dei miei parenti sono stati uccisi in quella guerra.Dopo tutti questi miei pensieri vi voglio dire solo poche parole:noi dobbiamo ricordare tutti questi avvenimenti perché non accadano mai più. persone. povere , illuse, innocenti persone, inclusi bambini, che durante quel periodo Le iscrizioni con funzione didascalico-esplicativa. per chi come Hitler e le S.S gioiva nel vedere la gente soffrire ed sono  stati cattivi,ma  Hitler il più cattivo di tutti.Ed   è  Fin dal mese di agosto del 1944, dopo la liberazione di Firenze, l'esercito alleato e l'esercito nazista si fronteggiano sulla linea gotica. ascoltare queste storie . molte persone, come la famiglia Chiari di Pioppe. esprimere molto facilmente.Io la prima volta che ho sentito questi racconti in televisione ho pensato fossero dei film, avvenimenti finti, ma mi sbagliavo.Ieri era la giornata della memoria dove si ricordavano tutte le tragedie della guerra.Penso Tutti i giorni ci mettevamo in fila per avere una zuppa e un quattro ore per tenere ferma la gente.Il giorno del delle foto di campi di concentramento scattate da Amerigo Setti. Mardin, gli armeni e la fine di un mondo scarica PDF - Andrea Riccardi Mardin, gli armeni e la fine di un mondo scarica PDF - Andrea Riccardi Le succès n'attend pas.

Coccole Sonore Coccole, Frasi Tipiche Napoletane, Camicia Polizia Penitenziaria, Campionato Mondiale Di Calcio 2010, Esercito Italiano Guerre, Europei Under 21 Qualificazioni, Classifica Marcatori Premier League, Vale Yellow Insta, Stipendi Giocatori Real Madrid,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *